rotate-mobile
Domenica, 5 Dicembre 2021
Cronaca

Il vento flagella la provincia, strage di alberi e traffico in tilt

Le raffiche stanno flagellando l’intera provincia e da questa mattina i Vigili Del Fuoco sono stati impegnati in numerosi interventi

Ancona e provincia flagellate dal vento, ma è proprio il capoluogo insieme a Falconara l’area che ha contato il maggior numero di interventi dei Vigili del Fuoco. Sulla costa il vento ha toccato una velocità di 70 Km/h, gli interventi che hanno riguardato perlopiù la rimozione di alberi caduti e la messa n sicurezza delle tegole dei tetti. L’allerta meteo diramata dalla Protezione Civile Regionale è valida anche per la giornata di domani. 

Solo ad Ancona sono stati richiesti 30 interventi di cui uno lungo via Thaon De Revel dove un albero si è rovesciato sulla sede stradale all’altezza del Grand Hotel Passetto. Rami in strada anche lungo il viale della Vittoria e a Collemarino, rimossi in poco tempo. 12 chiamate alla centrale operativa hanno riguardato Falconara, dove il Comune ha invitato i cittadini con un messaggio whatsapp a tenere la massima prudenza nel parcheggiare o transitare con le autovetture sotto gli alberi. 

11 sono le chiamate pervenute tra Osimo e Castelfidardo, 13 nel fabrianese e 11 nello jesino comprese le zone di San Marcello e Maiolati Spontini. Proprio a Maiolati, in via Sant’Andrea, una grossa quercia è caduta sulla strada bloccando il traffico nel primo pomeriggio e l’intervento di rimozione è ancora in corso. 4 chiamate d’intervento sono arrivate nel Senigalliese e in totale, da questa mattina, i Vigili del Fuoco sono stati impegnati in circa 80 interventi. Alle 16,30 altri 15 erano in coda.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il vento flagella la provincia, strage di alberi e traffico in tilt

AnconaToday è in caricamento