Venerdì, 24 Settembre 2021
Cronaca Quartiere Adriatico / Viale della Vittoria

Maltempo ad Ancona, alberi sradicati e strade come torrenti: decine le richieste di aiuto

Decine le chiamate alla centrale operativa dei vigili del fuoco che, al momento, sono impegnati soprattutto per allagamenti, alberi caduti, ma anche insegne e impianti divelti

Era annunciato dalle previsioni meteorologiche e puntale è arrivato il nubifragio che accompagna il fronte freddo in arrivo dal Nord. Come anticipato dagli esperti, stamattina le Marche e Ancona si sono svegliate con un forte acquazzone che ha creato molti disagi, soprattutto nel capoluogo dorico e sulle coste. Decine le chiamate alla centrale operativa dei vigili del fuoco che, al momento, sono impegnati soprattutto per allagamenti in vari locali, alberi caduti su auto e cavi elettrici, ma anche insegne e impianti divelti.

In via Tavernelle, il vento ha sradicato un albero che è poi crollato su una macchina parcheggiata. Per fortuna nell’abitacolo non c’era nessuno. Stessa cosa davanti all'ospedale Salesi, dove un albero è franato sulle auto parcheggiate. Caos nel quartiere Adriatico, dove il viale della Vittoria si è trasformato in un torrente d’acqua. Problemi anche al Piano, con negozi allagati e gli operatori del mercato di piazza d’Armi costretti alla ritirata. Chiusi i sottopassi di via Macerata e di via Lotto a causa dei forti temporali, di fronte ai quali si raccomanda la massima prudenza sulle strade. Alla stazione il vento freddo ha anche sradicato la pensilina della fermata dell’autobus. 

Oltre 40 millimetri di pioggia in meno di 30 minuti: «Risposta immediata ed efficace»

Negozio allagato, Lara è una furia: «Stavolta chiedo il risarcimento al sindaco» | VIDEO

Commercianti come palombari:«Ci siamo spogliati e abbiamo pulito con le mani» | VIDEO

Piazza inondata e il mercato si ritira: «Qui è drammatica, dov'è il sindaco Mancinelli?» - VIDEO

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maltempo ad Ancona, alberi sradicati e strade come torrenti: decine le richieste di aiuto

AnconaToday è in caricamento