rotate-mobile
Sabato, 22 Gennaio 2022
Cronaca

Allagamenti, vento e alberi in strada: dopo il maltempo si torna alla normalità

L’allerta arancione è stata caratterizzata da pioggia e forte vento che hanno lasciato dietro una serie di danni di diversa entità

E’ rimasto attivo per tutta la serata di ieri, fino alle 24 il Coc, centro operativo comunale della Protezione civile per far fronte al maltempo. L’allerta arancione è stata caratterizzata da pioggia e forte vento che hanno lasciato dietro una serie di danni di diversa entità. Nella giornata di oggi, in allerta gialla, la situazione è tornata alla normalità. Nella giornata di ieri il COC (che era stato aperto già dalla serata di venerdì) ha sottoposto il territorio ad un monitoraggio continuo con 2 squadre di reperibilità per il pronto intervento a cui si sono aggiunti 2 tecnici, pattuglie del gruppo comunale di Protezione civile e pattuglie della Polizia Locale. A destare maggiore preoccupazione il fiume Aspio (zona terme) e zona Ponte Autostrada controllato a vista dalla Protezione civile comunale.

Non sono mancati anche allegamenti, fortunatamente non di grave entità, come in via 1 Maggio.E’ intervenuta la Polizia Locale e la squadra di reperibilità per restringere una parte della via, all'altezza della rotatoria del cinema e in direzione Camerano, invasa dall'acqua e dal fango. Un albero è caduto su un tir in via Pontelungo.I tecnici del Coc insieme ad Anconambiente hanno verificato anche la situazione per quanto riguardava le caditoie. Ma è stato il forte vento a provocare danni. Sono stati tre gli alberi caduti; necessari anche transennamenti e interventi per evitare occasioni di pericolo per la cittadinanza. Problemi alle bancarelle di Bianconatale e pure alle luminarie e addobbi per via del vento. Alla media Pascoli è caduta una grondaia. “Il Coc è una struttura ormai rodata che interviene in tempo reale e per questo ringrazio i tutti i tecnici e i volontari che sono stati impegnati nelle ultime ore, anche durante la notte tra venerdì e sabato – ha affermato l’assessore alla Protezione civile, Stefano Foresi -. Mentre al Coc arrivavano le varie segnalazioni, le squadre intervenivano sul territorio. Anche oggi la squadra di reperibilità ha favorito l’iniziativa della Regione Marche e dell’Asur in piazza Roma per la sensibilizzazione sul tema vaccini, garantendo l’allestimento e i servizi del gazebo”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Allagamenti, vento e alberi in strada: dopo il maltempo si torna alla normalità

AnconaToday è in caricamento