Ragazzina di 12 anni rischia di annegare, l'infermiera in vacanza le salva la vita

L'infermiera, in vacanza a Marotta, ha rianimato la bambina: «Mi sono limitata a fare il mio dovere, seppure senza il camice»

foto di repertorio

Si trovava in spiaggia per trascorrere una bella giornata di mare. Poi una ragazzina rischia di annegare e lei interviene per salvarle la vita. Ora a distanza di 24 ore arriva una bella notizia dall'ospedale regionale di Torrette, dove la 12enne si trova ricoverata. Le sue condizioni per fortuna sono migliorate ed ora è fuori pericolo.

Il salvataggio

Come riportato da PerugiaToday l'incidente è avvenuto ieri pomeriggio a Marotta, dove una ragazzina di dodici anni è stata avvistata dal personale di servizio della struttura ricettiva in situazione di grave difficoltà respiratoria. Testimoni hanno riferito che era completamente priva di conoscenza. L’infermiera di Perugia, con lunga esperienza in attività assistenziale di emergenza nell’ospedale Santa Maria della Misericordia, dopo essersi qualificata, ha iniziato il massaggio cardiaco, in una situazione critica. Le manovre effettuate si sono tuttavia rivelate utili, con ripartenza dell'attività cardiocircolatoria. Gli operatori sanitari sopraggiunti in spiaggia hanno poi trasportato la ragazzina in gravissime condizioni all’ospedale di Ancona. Per fortuna ora sta meglio e non è più in pericolo di vita. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morto dopo un'operazione alla tiroide, l'autopsia: Maycons ucciso da una emorragia

  • Investita sulle strisce pedonali nella strada maledetta: grave una donna di 53 anni

  • Morto dopo un'operazione alla tiroide, ci sono 10 indagati tra medici e infermieri

  • «Mi ha fotografata mentre ero in bagno». Scoppia la lite al mare, arriva la polizia

  • Agguato sotto casa, accerchiato e aggredito da due uomini: uno era incappucciato

  • Tamponano un carabiniere, l'auto si ribalta: all'ospedale due donne e un neonato

Torna su
AnconaToday è in caricamento