Cronaca Via Vallone

Malore mentre pedala lungo la provinciale, muore un ciclista

L’uomo ha accusato il malore mentre stava pedalando sulla provinciale, è caduto a terra e non si è più ripreso. Inutile l’intervento dell’eliambulanza e degli altri mezzi di soccorso

foto di repertorio

Stava pedalando con un gruppo di amici tra Barcaglione e Casine di Paterno quando ha accusato un malore ed è morto improvvisamente. Soccorsi inutili per Roberto Mancini, 54enne anconetano tecnico del dipartimento di ingegneria all'Università Politecnica delle Marche, che intorno a mezzogiorno ha perso la vita lungo la strada provinciale del Vallone all’altezza di Casine di Paterno.

Era partito proprio dal capoluogo questa mattina insieme a un gruppo di amici e nessuno poteva immaginare che l'uscita domenicale, giunta quasi al termine prima del pranzo, si sarebbe trasformata in tragedia. Mancini, secondo una prima rocostruzione, si sarebbe accasciato per poi cadere a terra. E' stato un infermiere di passaggio il primo a soccorrere il ciclista con un massaggio cardiaco, ma ogni tentativo è stato vano.

In poco tempo sulla provinciale è arrivata un'ambulanza della Croce Gialla di Agugliano insieme all'automedica del 118 e alla pattuglia della Polizia Stradale di Senigallia, ma il tentativo di rianimazione è stato inutile. La salma è stata portata all'obitorio Torrette. 


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Malore mentre pedala lungo la provinciale, muore un ciclista

AnconaToday è in caricamento