Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Cronaca

Si accascia davanti ai nonni, la corsa in ospedale poi la tragedia: muore un bambino 

Ancora da chiarire le cause che hanno portato al decesso del piccolo. Inutile il tentativo di rianimazion e la corsa disperata all’ospedale pediatrico

Stava giocando davanti ai nonni quando si è accasciato a terra. Inutile la corsa disperata all’ospedale Salesi, il bambino di 7 anni di Camerano è morto poco dopo. Le cause del decesso sono ancora sconosciute, il bambino lamentava dei forti dolori alla pancia da qualche giorno associati a conati di vomito. Erano circa le 16 quando il piccolo stava giocava in casa con i nonni e ha accusato il malore.

Subito allertato il 118, che ha inviato sul posto un'ambulanza della Croce Gialla di Camerano, ma le condizioni sono subito apparse disperate, al punto da richiedere l’intervento dell eliambulanza, atterrata nel punto di randez-vous individuato nell'area verde del vivaio Ciavattini, nei pressi dello stadio Del Conero. L'elicottero ha portato rapidamente il piccolo all'ospedale Salesi, ma ormai non c'era più niente da fare. Il cuore del bambino aveva già smesso di battere prima dell'arrivo in ospedale. 

IL RISULTATO DELL'AUTOPSIA
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si accascia davanti ai nonni, la corsa in ospedale poi la tragedia: muore un bambino 

AnconaToday è in caricamento