rotate-mobile
Lunedì, 17 Giugno 2024
Cronaca Chiaravalle

Tre colpi in testa per uccidere Loredana, il figlio nessuna ferita. Primi esiti autopsia sul giallo di Chiaravalle

Maurizio Bucciarelli non ha lesioni che possano aver causato la sua morte. Ha ingerito qualcosa o lo ha colto un malore. Si attendono gli esami tossicologici

CHIARAVALLE - Nessuna lesione sul figlio e tre colpi invece sul capo della madre, come conseguenza di una azione violenta compatibile con una aggressione. Sono le prime indiscrezioni che emergono sulla autopsia di Maurizio Bucciarelli, 54 anni e Loredana Molinari, 78 anni, effettuata sabato dal medico legale Eva Montanari. Madre e figlio sono stati trovati morti mercoledì nella loro abitazione di Chiaravalle, in via Gramsci 20. Erano stati i vicini di casa a dare l’allarme. Dal loro appartamento, al primo piano, usciva un cattivo odore e suonando alla loro porta nessuno rispondeva. Sulle salme sono stati effettuati esami tossicologici che dovranno chiarire soprattutto di cosa è morto Bucciarelli. Non avendo ferite potrebbe aver ingerito qualcosa o addirittura un malore. Per la madre sembra ormai chiaro che sia stata aggredita, probabilmente con il martello trovato in casa e sequestrato dai carabinieri.

Ad aggredirla sarebbe stato il figlio anche se per avere conferma saranno necessari gli esiti finali della autopsia per la quale il medico legale si è preso 90 giorni. La prima pista seguita è quella dell’omicidio-suicidio ma non è l’unica. Nessun segno di effrazione è stato trovato a porte e finestre dell’abitazione dove le chiavi erano ancora all’interno, sulla toppa della serratura, quando i vigili del fuoco sono entrati passando da una finestra. Impossibile che qualcuno da fuori sia entrato dentro. Madre e figlio facevano una vita molto ritirata e davano poca confidenza. Sentivano poco anche i parenti stretti. Le indagini dei carabinieri della Compagnia di Jesi e del Nucleo Investigativi proseguono.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tre colpi in testa per uccidere Loredana, il figlio nessuna ferita. Primi esiti autopsia sul giallo di Chiaravalle

AnconaToday è in caricamento