Il fashion “made in Italy” conquista il Dragone: destinazione Cina

Una delegazione di imprese del settore provenienti dal distretto di Shenzhen è stata ricevuta ad Ancona nella sede della Confartigianato

Moda cinese e italiana a braccetto con il progetto “Fashion Passport”. Una delegazione di imprese del settore provenienti dal distretto di Shenzhen è stata ricevuta ad Ancona nella sede della Confartigianato con l’obiettivo di definire modalità di collaborazione tra le realtà artigiane locali e i partner cinesi. Il progetto “Fashion Passport” curato dalla Deliu Consulting di Debra Storti è frutto di anni di esperienze, confronto e test sviluppati puntando sul coinvolgimento di giovani imprenditori, con investimenti in Cina nella promozione e nell’analisi del mercato cinese. Il meeting conclusivo si è svolto dopo intense giornate di visite aziendali con un focus particolare sul distretto del capo-spalla di Filottrano.

Presenti all’incontro Paolo Picchio responsabile Confartigianato Internazionalizzazione, Liu Cheng resident trader in Cina della Deliu Consulting, Paola Abiti licensing manager del settore fashion. I partner della delegazione di Shenzhen hanno manifestato un importante interesse a sviluppare collaborazioni con le imprese del territorio e l’intenzione di creare un team italo-cinese per lo sviluppo di accordi e per organizzare incontri mirati alla selezione dei prodotti e servizi adatti al mercato target, tenendo presente le tendenze, i colori, lo stile, i modelli che piacciono ai giovani cinesi, in particolare del Sud del paese. La moda italiana in Cina attrae e fa parlare di sé. Un mercato con grandi opportunità in cui distinguersi è fondamentale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nella sede di Ancona della Confartigianato si è tenuto inoltre un workshop formativo sulle modalità di collaborazione tra le imprese italiane e cinesi, per i servizi stile e design e per la distribuzione dei prodotti Made in Italy.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il Coronavirus avanza, chiudono le scuole superiori nelle Marche: ordinanza di Acquaroli

  • La piazza come una latrina, sorpreso a defecare: costretto a pulire i suoi escrementi

  • Nuovo Dpcm, nessun divieto di circolazione: stop anticipato a bar e ristoranti

  • Nuovo Dpcm, arriva la firma di Conte: ecco cosa cambia da lunedì 26 ottobre

  • Folle corsa per la città, tra speronamenti e sorpassi: l'inseguimento e poi l'incidente

  • Coronavirus nella scuola primaria, vanno in quarantena sette classi su nove

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento