In auto aveva 50 grammi di marijuana, in casa altri 100 chili: arrestato

La droga, secondo quanto ricostruito dagli investigatori, avrebbe poi rifornito le piazze del maceratese

Foto di repertorio

MACERATA - Si trovava a bordo di un'auto lungo corso Cavour, quando gli agenti di polizia lo hanno fermato per un controllo. Dopo averlo sorpreso con 50 grammi di marijuana, gli agenti hanno perquisito i suoi tre appartamenti di Cingoli, trovando ben 100 chili della stessa sostanza stupefacente. A finire nei guai un 41enne che ora è stato arrestato. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La droga, secondo quanto ricostruito dagli investigatori, avrebbe poi rifornito le piazze del maceratese. Il blitz è scattato intorno a mezzanotte di giovedì, quando gli agenti sono intervenuti ed hanno fermato il pusher mentre era in compagnia di un altro uomo. Lo stupefacente sequestrato, per un valore sul mercato di circa 400mila euro, era già suddiviso in dosi e pronto per essere spacciato. I poliziotti hanno inoltre trovato un quaderno con scritti i nomi dei vari assuntori. Per l'uomo, disoccupato e che ora si trova ai domiciliari, sono scattate le manette ed ora dovrà rispondere del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, ordinanza di Acquaroli: didattica a distanza nelle scuole e mezzi pubblici al 60%

  • Le Marche corrono ai ripari: raddoppio vaccini, tamponi in farmacia e potenziamento Usca

  • Nuovo Dpcm, nessun divieto di circolazione: stop anticipato a bar e ristoranti

  • Erano l'incubo degli adolescenti, costretti ad inginocchiarsi: arrestati 5 baby stalker

  • Chiusura piazza del Papa, la Mancinelli avverte: ora palla agli anconetani

  • Terapie intensive, Marche terzultime in Italia: apre il Covid Hospital con medici militari

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento