rotate-mobile
Giovedì, 30 Maggio 2024
Cronaca

La malttia ha spento il suo sorriso per sempre: Senigallia dice addio a Enzo Monachesi

Imprenditore balneare, era stato presidente del Consiglio comunale e assessore del Comune nei due mandati del sindaco Maurizio Mangialardi

SENIGALLIA- Ha lottato fino all’ultimo, ha affrontato la malattia con grande coraggio e senza perdersi d’animo, purtroppo però Enzo Monachesi non è riuscito a sconfiggere il male, “l’ospite sgradito” come lui lo chiamava. 53 anni, si è spento questa mattina. Lascia la moglie Patrizia e le due figlie Veronica e Federica. Un grande lutto che colpisce non solo Senigallia ma tutte le Marche. Monachesi era molto noto. Era stato presidente del Conisglio comunale di Senigallia e assessore durante i due mandati del sindaco Maurizio Mangialardi. Imprenditore balneare, ha gestito per decenni uno degli stabilimenti più frequentati della spiaggia di velluto, “Il Piccolo Lido”, sul lungomare Alighieri, e lo scorso anno aveva preso in gestione lo stabilimento Playa del Rei 94. È stato presidente regionale del Sib Confcommercio, il sindaco dei balneari, ed ha sempre lottato contro la direttiva Bolkestein.

Il male che lo ha colpito ha spento il suo sorriso nel giro di un anno. Ieri (martedì 7 marzo) la famiglia aveva comunicato il peggioramento delle sue condizioni di salute. Enzo Monachesi ha raccontato la sua battaglia su Facebook circondato sempre dall’affetto dei suoi numerosi amici, tra questi il consigliere regionale Maurizio Mangialardi, come dimostrano le innumerevoli foto postate di piacevoli momenti trascorsi insieme.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La malttia ha spento il suo sorriso per sempre: Senigallia dice addio a Enzo Monachesi

AnconaToday è in caricamento