I lupi attaccano un agriturismo di Candia

Coldiretti Ancona: «La Regione Marche acceleri sul fondo a sostegno degli allevatori»

Foto di repertorio

Branco di lupi attacca un agriturismo, è successo l'altro giorno a Candia, zona sud del capoluogo dorico e adesso Coldiretti si rivolge alla Regione , chiedendo di accelerare sull’attivazione di un fondo a sostegno di allevatori per lo smaltimento delle carcasse.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«È ormai nota la presenza di lupi nelle vicinanze della costa e dei centri abitati ed è per questo che, nell'ottica di una possibile convivenza con le greggi e le mandrie dei nostri allevatori, abbiamo sollecitato la Regione per l'apertura di bandi che potessero mettere gli imprenditori nella condizione di dotarsi di strumenti di prevenzione adeguati e per l'erogazione degli indennizzi a copertura delle perdite subite dall'attacco predatorio – spiega Maria Letizia Gardoni, presidente di Coldiretti Ancona -  Ad oggi, le criticità più grandi riguardano ancora il riconoscimento economico del danno indiretto e l'assenza di contribuzione per lo smaltimento delle carcasse. È su questi aspetti che stiamo chiedendo massima attenzione e la necessità di accelerare l'iter legislativo”. Ad oggi agli allevatori viene riconosciuto l’indennizzo per i capi sbranati ma non per quelli morti ad esempio, per calca nella fuga o per quelli dispersi. Non si tiene in considerazione, inoltre, la perdita di reddito derivante dal latte per fare i formaggi o la carne da vendere.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, ordinanza di Acquaroli: didattica a distanza nelle scuole e mezzi pubblici al 60%

  • Le Marche corrono ai ripari: raddoppio vaccini, tamponi in farmacia e potenziamento Usca

  • Nuovo Dpcm, nessun divieto di circolazione: stop anticipato a bar e ristoranti

  • Erano l'incubo degli adolescenti, costretti ad inginocchiarsi: arrestati 5 baby stalker

  • Chiusura piazza del Papa, la Mancinelli avverte: ora palla agli anconetani

  • Terapie intensive, Marche terzultime in Italia: apre il Covid Hospital con medici militari

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento