Lotteria Italia, nelle Marche un anno fa venduti 218 mila biglietti

Vendite che hanno portato in dono tre premi, per 90mila euro complessivi, grazie a un biglietto da 50mila euro e due da 20mila

Vendite in leggerissima crescita nelle Marche per la passata edizione della Lotteria Italia, dove i biglietti venduti sono stati 218.190, lo 0,3% in più sul 2016. Vendite che hanno portato in dono tre premi, per 90mila euro complessivi, grazie a un biglietto da 50mila euro e due da 20mila. Va alla provincia di Ancona, riporta Agipronews,  il primato di tagliandi staccati, circa 79 mila, il 9,6% in meno rispetto all’anno precedente. Segue per vendite assolute Pesaro Urbino (43mila, -8,2%), oltre 39mila tagliandi a Macerata (+12,2%), hanno superato i 29mila a Fermo (+2,7%), Ascoli ha chiuso per tagliandi staccati in assoluto, 27mila, ma ha registrato la crescita maggiore con un +40,5%.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ascoli Piceno, nella passata edizione della Lotteria Italia, ha conquistato il primo posto nella crescita percentuale tra tutte le province italiane nella classifica di vendita: con 27.600 biglietti il trend è stato del +40,5%. Secondo quanto risulta da un’elaborazione di Agipronews, sul podio delle province che hanno migliorato il dato di vendita, l’anno passato, sono salite Oristano (15.910 biglietti, +15,7%) e Novara (43.300, +15,2%), mentre in top five si sono inserite Agrigento (27.250, +12,8%) e Macerata (39.140, +12,2%).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, ordinanza di Acquaroli: didattica a distanza nelle scuole e mezzi pubblici al 60%

  • Nuovo Dpcm, nessun divieto di circolazione: stop anticipato a bar e ristoranti

  • La piazza come una latrina, sorpreso a defecare: costretto a pulire i suoi escrementi

  • Le Marche corrono ai ripari: raddoppio vaccini, tamponi in farmacia e potenziamento Usca

  • Nuovo Dpcm, arriva la firma di Conte: ecco cosa cambia da lunedì 26 ottobre

  • Terapie intensive, Marche terzultime in Italia: apre il Covid Hospital con medici militari

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento