Domenica, 14 Luglio 2024
Cronaca

Lotta all’abusivismo commerciale. L’assessore Saltamartini: «Proporrò la costituzione di un’Accademia della Polizia locale»

Oggi e domani (24 e 25 novembre) a Fano si terrà il corso per la Polizia locale organizzato dalla Regione Marche in collaborazione con il Comune. Tema: l’abusivismo commerciale e le forme di intervento e di coordinamento della polizia locale con le Autorità statali

ANCONA - E’ la prima di una serie di iniziative di formazione, volute dal vicepresidente della Regione Marche Filippo Saltamartini, assessore alle politiche integrate di sicurezza e polizia locale, sul tema dell’abusivismo commerciale e le forme di intervento e di coordinamento della polizia locale con le Autorità statali. Oggi (24 novembre) e domani si svolgerà il corso di formazione che prevede la presenza tra i relatori di rilevanti professionalità delle istituzioni pubbliche nell’ambito del programma formativo dedicato alla polizia locale e alla potestà delle Regioni in materia di polizia amministrativa e locale.

La prevenzione

«Parlando di prevenzione dei fenomeni criminosi - ha affermato Saltamartini -, il ruolo della polizia locale è determinante perché nessuno più della polizia locale conosce il territorio. Ma per quanto concerne la sicurezza urbana c’è una giungla di interventi da parte dei singoli Comuni che andrebbe riorganizzata anche e soprattutto con una collaborazione approfondita. Occorrerebbe fare un catalogo dei comportmenti ritenuti lesivi della tranquillità e della pace sociale dei piccoli centri». Tanti gli agenti di polizia locale presenti nella sala convegni dell’Area Formativa della Protezione Civile di via Campanella. Tra i relatori Amedeo Gravina, Generale di brigata in ausiliaria della Guardia di Finanza,  Pietro Talarico dirigente dell’ufficio attività produttive e imprese della Regione Marche. Molte le argomentazioni all’ordine del giorno: l’abusivismo commerciale nei suoi aspetti fiscali e penali, il commercio in sede fissa, il regolamento carburanti, il regolamento della somministrazione e della vendita di quotidiani e periodici, il commercio su aree pubbliche, i recenti regolamenti regionali di attuazione al Testo Unico sul commercio con particolare attenzione ai risvolti operativi nell’attività di controllo da parte della polizia locale. «Ho intenzione di proporre alla giunta e al consiglio regionale la costituzione di un’Accademia della polizia locale – ha aggiunto Saltamartini – attingendo alle competenze di diversi settori, quali ad esempio la Polizia di Stato, l’Arma dei Carabinieri o la Guardia di Finanza. Occorre specializzare sempre di più la polizia locale, anche perché l’ordinamento va sempre più nella direzione di affidare ai sindaci la sicurezza urbana e buona parte della devianza è sanzionata come illeciti amministrativi».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lotta all’abusivismo commerciale. L’assessore Saltamartini: «Proporrò la costituzione di un’Accademia della Polizia locale»
AnconaToday è in caricamento