rotate-mobile
Lunedì, 6 Dicembre 2021
Cronaca

Il direttore amministrativo dell'ospedale: «Lockdown individuale, mia figlia studia a casa»

La decisione di Antonello Maraldo, direttore amministrativo dell'azienda Ospedali Riuniti di Ancona: «Avverto una responsabilità, devo proteggere»

«Osserverò per alcuni giorni un lockdown individuale e mia figlia studierà da casa». A scriverlo in un post Facebook è Antonello Maraldo, direttore amministrativo dell'Azienda Ospedali Riuniti di Ancona, alla quale fa capo l'ospedale regionale di Torrette. 

«Avverto una responsabilità, devo proteggere»

«A scuola ( un po’ tutte) la situazione è di estrema incertezza- scrive Maraldo- Ci sono ragazzi assenti dei quali non si sa nulla. Ci sono ragazzi che vanno a scuola con sintomi di raffreddore e altro. Le famiglie sono più o meno sensibili a questi fenomeni. La DAD individuale può essere autorizzata solo dalla ASL. In questo quadro di incertezza oggi oltre 10.000 positivi in Italia.
Sono padre di una figlia che frequenta la II * media e ho una madre di 84 anni con pluripatologie.  Cerco di non farle incontrare. Avverto una responsabilità per essere rispettoso delle regole giuridiche e, al contempo, proteggere al livello più alto la mia famiglia. Osserverò per alcuni giorni un lockdown individuale e mia figlia studierà da casa. Per me una sconfitta, ma non sempre le responsabilità individuali sono adeguate ai tempi e il piano “B” è solo questo». 

post maraldo figlia lockdown-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il direttore amministrativo dell'ospedale: «Lockdown individuale, mia figlia studia a casa»

AnconaToday è in caricamento