rotate-mobile
Cronaca

Ad Ancona si litiga sempre di più, boom di casi nell’ultimo mese: 64 volte è arrivata la polizia

Ventotto casi hanno riguardato liti familiari e la stessa questura ricorda di non sottovalutare mai i fattori di rischio all’interno di una relazione affettiva

ANCONA - Boom di liti nell’ultimo mese e mezzo, sono stati infatti 64 gli interventi della polizia a partire dal 1 giugno. I contrasti hanno riguardato questioni legate a viabilità, convivenza condominiale, rumori e persone moleste. Ventotto casi hanno riguardato liti familiari e la stessa questura ricorda in una nota di non sottovalutare mai i fattori di rischio all’interno di una relazione affettiva e di “chiedere aiuto fin dai primi segnali di un comportamento maltrattante o predominante”.

E’ sempre possibile segnalare situazioni di maltrattamenti, che riguardano terze persone, chiedendo anche di rimanere anonimi. Il Questore Cesare Caocasa: «La capacità di fare rete si concretizza attraverso la tutela dei nostri soggetti fragili e dunque più esposti. Aiutateci ad aiutarvi». 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ad Ancona si litiga sempre di più, boom di casi nell’ultimo mese: 64 volte è arrivata la polizia

AnconaToday è in caricamento