Mollato in strada dall'amico dopo una lite, rischia di essere investito dalle auto

Soccorso dai carabinieri un 42enne che parlava al telefono agitatissimo, intralciando il traffico e costringendo gli automobilisti a brusche frenate

foto d'archivio

Venerdì sera attorno alle 20,30 due pattuglie dei carabinieri della Stazione di Marzocca e del Nucleo Radiomobile di Senigallia sono dovute intervenire in via Adriatica sud, a Marzocca, in quanto al centralino del 112 era stata segnalata la presenza sulla statale di un uomo che parlava al telefonino urlando e che intralciava il traffico, costringendo le auto a brusche frenate.

I carabinieri giunti sul posto hanno identificato un 42enne residente ad Ancona che era molto agitato. Dopo averlo condotta alla calma, l’uomo ha spiegato ai carabinieri di essere arrivato a Marzocca con un amico che, dopo un litigio per futili motivi, lo aveva lasciato per strada e non sapeva come fare per ritornare ad Ancona. I carabinieri sono riusciti a contattare il cognato del 42enne che dopo qualche tempo è arrivato sul posto per soccorrerlo e aiutarlo a tornare a casa.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Ancona usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il nuovo Dpcm arriva il 3 dicembre, limitazioni tra regioni e raccomandazioni per il Natale

  • Marche di nuovo in zona gialla, Acquaroli: «C'è la conferma del ministro Speranza»

  • Blitz in via 25 Aprile, Carabinieri e Polizia in massa blindano la strada: 4 arresti

  • Vitamina D: perché è importante, dove trovarla e come accorgersi di una carenza

  • Sette furti, poi l'inseguimento da Polverigi ad Ancona: chi sono gli arrestati di via 25 Aprile

  • Dramma nella notte, Yasmine muore a soli 20 anni: il cordoglio da tutta la città

Torna su
AnconaToday è in caricamento