Lunedì, 2 Agosto 2021
Cronaca Centro storico / Via Giacomo Matteotti

Non gli dà la precedenza, lui gli sfonda il parabrezza: la moglie finisce all'ospedale

Lite da far west in pieno centro: la donna per lo spavento è stata soccorsa dal 118 e dalla Croce Gialla, il giovane esagitato è stato fermato dalla polizia

Foto di repertorio

Sfiora l’incidente per una mancata precedenza, così per farsi giustizia sale sul cofano dell’altra auto e sfonda il parabrezza. Per la paura, una donna è finita all’ospedale.

Lite da far west oggi pomeriggio in via Matteotti, all’incrocio con largo Curiel. Protagonista, un ventenne anconetano che ha perso le staffe e ha reagito con spropositata violenza quando ha rischiato di scontrarsi con un’auto che non avrebbe rispettato lo stop, su cui viaggiava una coppia proveniente dal Veneto. Erano le 15,30 circa. Il giovane, completamente fuori di sé, è sceso e si è messo ad inveire contro l’altro automobilista.

E’ scoppiata una lite al culmine della quale il ventenne è salito sul cofano dell’auto del rivale per sfondare a calci il parabrezza. Nei veicolo, terrorizzata, c’era la moglie dell’altro conducente che, per lo spavento, si è sentita male. I passanti hanno subito dato l’allarme. Sul posto è intervenuta una Volante della polizia, insieme al 118 con la Croce Gialla che ha accompagnato la donna a Torrette per accertamenti: le sue condizioni non destano preoccupazione. Il ventenne, invece, è stato portato in questura e denunciato per danneggiamento. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Non gli dà la precedenza, lui gli sfonda il parabrezza: la moglie finisce all'ospedale

AnconaToday è in caricamento