Giovedì, 17 Giugno 2021
Cronaca Stazione / Piazza Rosselli

Piazza Rosselli: lite fra inquilini per il pranzo finisce a coltellate

Quando uno dei coinquilini, tornato dal lavoro, ha visto che il pranzo non era ancora pronto, ha perso la pazienza e la lite è degenerata in aggressione: l'uomo si sarebbe anche ferito per procurarsi un'attenuante

Ancona, piazza Rosselli

Coltellate per un pranzo non preparato: è accaduto l’altro giorno attorno alle 15 in un appartamento affacciato su piazza Rosselli, in zona Stazione. A riportare la notizia è il Messaggero.

I protagonisti della surreale vicenda sono due cittadini peruviani: il primo è tornato a casa dal lavoro e non ha trovato il pranzo pronto, lamentandosi del fatto con il suo coinquilino, che in quel momento stava preparando il pasto per tutti e cinque gli inquilini della casa. La tensione è salita quando il primo ha chiesto di sostituire il coinquilino ai fornelli per fare prima, ricevendo un rifiuto.

L’uomo ha allora cominciato a dare in escandescenze e il diverbio si è fatto prima scontro e poi aggressione: preso un coltello da cucina l’uomo si è avventato contro l’amico, e per fortuna il figlio del peruviano aggredito è intervenuto quasi subito per dividerli, altrimenti sarebbe potuta finire molto peggio. Sul posto anche i Carabinieri.

Riporta il quotidiano che a quel punto, per procurarsi delle attenuanti, l’aggressore avrebbe rivolto l’arma contro sé stesso, procurandosi delle lesioni. Il compagno aggredito, invece, ha riportato alcune ferite alle braccia e una ferita dietro all'orecchio.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piazza Rosselli: lite fra inquilini per il pranzo finisce a coltellate

AnconaToday è in caricamento