Domenica, 20 Giugno 2021
Cronaca Piazza Giuseppe Mazzini

Falconara: lite in Piazza Mazzini, espulso dal territorio uno dei litiganti

L'uomo è stato portato in Questura e trattenuto tutta la notte, e oltre a una denuncia per oltraggio a Pubblico Ufficiale è incorso anche nel procedimento di espulsione dal territorio italiano

Ieri sera, intorno alle 22.00, gli Agenti delle Volanti della Questura di Ancona sono intervenuti in Piazza Mazzini, a Falconara, a seguito della segnalazione di una lite in corso tra alcuni cittadini stranieri.
Gli agenti, coadiuvati dai Militari dell'Esercito Italiano, hanno identificato quattro cittadini marocchini, due dei quali avevano animatamente litigato tra loro scambiandosi insulti a gran voce.
Uno di essi,  S.M. marocchino di 33 anni, in Italia senza fissa dimora, se l’è presa anche con i poliziotti, apostrofandoli con frasi ingiuriose.

L’uomo è stato quindi portato in Questura e trattenuto tutta la notte: oltre alla denuncia per oltraggio a Pubblico Ufficiale il 33enne è incorso nel procedimento di espulsione dal territorio italiano. Il giovane è stato quindi accompagnato presso il Centro di Identificazione di Roma, in attesa di essere definitivamente rimpatriato nello Stato di provenienza.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Falconara: lite in Piazza Mazzini, espulso dal territorio uno dei litiganti

AnconaToday è in caricamento