Cronaca

Dei video su TikTok scatenano la rissa, coinvolte due donne: spunta anche un taser

La lite è scoppiata mercoledì pomeriggio nella zona di piazza d'Armi. Sul posto i carabinieri. Ecco cosa è successo

ANCONA - Dei video pubblicati sulla celebre piattaforma "TikTok" sarebbero stati la causa della lite tra due filippine, scoppiata mercoledì pomeriggio nella zona di piazza d'Armi, al Piano.

Protagoniste della vicenda una 38enne ed una 45enne che si trovavano nel quartiere insieme ad una loro connazionale. Secondo la 45enne la sua amica più giovane aveva postato dei video su TikTok a lei sgraditi. Per questo si è subito acceso un diverbio che è subito degenerato. La 45enne ha tirato fuori dalla borsa un taser e l'ha rivolto verso la 38enne per poi minacciarla di morte. Per fortuna la terza ragazza è intervenuta evitando conseguenze ben peggiori. La vittima ha deciso di sporgere denuncia ed ora la 45enne dovrà rispondere di minacce aggravate e porto abusivo di armi. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dei video su TikTok scatenano la rissa, coinvolte due donne: spunta anche un taser

AnconaToday è in caricamento