L'attesa è snervante, volano schiaffi e spintoni al pronto soccorso

Zuffa tra due pazienti, arrivano i carabinieri: uno se l'era presa con un'infermiera perché era stanco di aspettare

Foto d'archivio

Pomeriggio ad alta tensione quello di ieri al pronto soccorso di Torrette: due pazienti sono venuti alle mani ed è stato necessario l’intervento dei carabinieri per dividerli. E’ accaduto attorno alle 18.

Un 53enne ha perso le staffe perché non ne poteva più di aspettare il suo turno. Si è alzato di scatto, si è avvicinato con tono minaccioso a un’infermiera del triage e ha cominciato ad inveire contro di lei, protestando per la lunga attesa. In difesa della donna, impaurita, è intervenuto un altro paziente di 38 anni nel tentativo di riportare alla calma il 53enne. Tutto inutile. Anzi, il clima si è fatto incandescente. Sono volati insulti, accuse, poi anche spintoni e ceffoni. Il tutto sotto gli occhi increduli dei pazienti e del personale del pronto soccorso che ha subito contattato il 112.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Determinante è stato l’intervento dei carabinieri di Collemarino, coordinati dal comandante Giuseppe Colasanto: hanno sedato sul nascere il litigio, impedendo che degenerasse. Hanno separato e placato i due contendenti che, alla fine, hanno desistito e con una stretta di mano hanno rinunciato a sporgere denuncia.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Erano l'incubo degli adolescenti, costretti ad inginocchiarsi: arrestati 5 baby stalker

  • Chiusura piazza del Papa, la Mancinelli avverte: ora palla agli anconetani

  • Le Marche corrono ai ripari: raddoppio vaccini, tamponi in farmacia e potenziamento Usca

  • Incendio nella notte, paura in un palazzo del centro: 4 persone in ospedale

  • Reparti Covid sold out a Torrette, scatta il blocco delle ferie per infermieri e Oss

  • Party abusivo al porto, in consolle c'era pure il Dj: ora sono guai per il titolare

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento