Litiga con la moglie e prende un coltello da cucina: ferito il figlio di 5 anni

Momenti concitati in un appartamento dove un uomo ha minacciato atti di autolesionismo ma ha finito per colpire, di striscio per fortuna, il bambino

Carabinieri al Pronto Soccorso

Era tornato a casa ubriaco e questo suo stato ha fatto scattare le ire della moglie. Lei, stanca perché quella scena del rientro barcollante non era alla sua prima, lo ha affrontato e minacciato di lasciarlo. Frasi che hanno scatenato la reazione disperata di lui, peruviano di 30 anni. Stando a quanto è stato possibile ricostruire dai carabinieri, intervenuti sul posto, l'uomo ha preso un coltello da cucina e ha minacciato atti di autolesionismo. La moglie, un'anconetana, avrebbe tentato di fermarlo e nella concitazione di quei momenti la lama ha finito per ferire a un dito il figlio più grande della coppia, di appena 5 anni. 

Già perché tutta la lite è scoppiata, attorno alla mezzonotte di ieri, in un appartamento al quarto piano di una palazzina di via Gioberti davanti due bambini: di 5, appunto, e uno più piccolo. Non è finita qui. Quando sono arrivati carabinieri e uomini della Croce Rossa, hanno visto il 30enne scavalcare la balaustra del balcone e minacciare di buttarsi di sotto. È stata la moglie ad afferrarlo e a riportarlo in casa. Il piccolo è stato medicato in casa. L'uomo invece è stato accompagnato all'ospedale di Torrette. Da dove, mentre era in attesa al pronto soccorso, si è dileguato. È stato rintracciato poco dopo dai carabinieri e, ancora ubriaco, riportato in ospedale.   

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il nuovo Dpcm arriva il 3 dicembre, limitazioni tra regioni e raccomandazioni per il Natale

  • Marche di nuovo in zona gialla, Acquaroli: «C'è la conferma del ministro Speranza»

  • Blitz in via 25 Aprile, Carabinieri e Polizia in massa blindano la strada: 4 arresti

  • Vitamina D: perché è importante, dove trovarla e come accorgersi di una carenza

  • Sette furti, poi l'inseguimento da Polverigi ad Ancona: chi sono gli arrestati di via 25 Aprile

  • Dramma nella notte, Yasmine muore a soli 20 anni: il cordoglio da tutta la città

Torna su
AnconaToday è in caricamento