rotate-mobile
Sabato, 22 Giugno 2024
Cronaca Centro storico / Piazza del Plebiscito

Lite tra fidanzati e poliziotti insultati, caos in piazza del Papa. Locali pronti alle azioni legali

La coppia non c’era più, i poliziotti sono stati “ricevuti” da un ubriaco che non ha risparmiato insulti nei loro confronti

ANCONA - Arriva la segnalazione di una lite tra fidanzati, in piazza del Papa arriva la polizia. La coppia non c’era più, i poliziotti sono stati “ricevuti” da un ubriaco che non ha risparmiato insulti senza motivo. Secondo la ricostruzione, i poliziotti hanno cercato di ricostruire cause e dinamica della lite tra fidanzati chiedendo informazioni alle persone presenti sul posto. Uno tra questi, in preda ai fumi dell’alcol, ha cominciato a insultare gli agenti senza motivo e in maniera plateale. L’uomo era risultato gravato da un avviso orale del questore nel 2021. Portato in questura per accertamenti, è stato poi multato per ubriachezza molesta. 

«Riguardo alla rissa di ieri sera avvenuta in Piazza del Plebiscito vogliamo innanzitutto ringraziare le forze dell’ordine per il tempestivo intervento. A partire da questo ennesimo spiacevole evento e per tutti gli eventi di questo tipo che si potrebbero creare in futuro» spiegano in una nota i gestori dei locali Raval e Acqua o vino-  noi della Raval Family abbiamo deciso di dare mandato al nostro legale Francesca Crivellini di valutare se ci sono i presupposti per azioni legali che vadano a tutelare la nostra attività e libertà o per costituirci parte civile in procedimenti già avviati. Invitiamo tutte le associazioni di categoria, i nostri colleghi delle attività di somministrazione e delle attività di commercio, l’amministrazione comunale e qualsiasi cittadino, impresa o istituzione che in qualsiasi modo si sente danneggiato a fare lo stesso. Ci confronteremo e coordineremo con la nostra associazione di categoria immediatamente per capire in che maniera procedere».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lite tra fidanzati e poliziotti insultati, caos in piazza del Papa. Locali pronti alle azioni legali

AnconaToday è in caricamento