Corinaldo: scoppia la lite e spunta un coltello, 32enne ferito alla mano

Quando i Carabinieri sono arrivati sul posto per sedare la lite l'uomo ha cercato di occultare il coltello, ma i militari lo hanno trovato e sequestrato

I Carabinieri della Stazione di Corinaldo e di Ostra Vetere hanno denunciato per lesioni aggravate H. X., un cittadino cinese di 26 anni domiciliato a Corinaldo, imprenditore tessile. Per motivi ancora da chiarire, nel corso di una lite scoppiata con un connazionale 32enne nella notte di giovedì, per difendersi l’uomo ha impugnato un coltello da cucina con il quale ha procurato una lieve ferita alla mano destra dell’altro litigante.

Quando i Carabinieri sono arrivati sul posto per sedare la lite il 26enne ha cercato di occultare il coltello, ma i militari lo hanno trovato e sequestrato. Il ferito ha rifiutato di essere accompagnato al Pronto Soccorso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, arriva un assaggio d'inverno: maltempo, freddo e anche la neve

  • Scarpe Lidl, mania anche ad Ancona: scaffali svuotati in mezz'ora, maxi rivendite

  • Zona arancione, per Acquaroli non basta: «Presto ordinanza anti-assembramento»

  • Non lo vedono giorni, i vicini danno l'allarme ma è troppo tardi: uomo morto in casa

  • Parrucchieri ed estetiste fuori dal tuo Comune? Arriva lo stop dalla Prefettura

  • Nuova ordinanza, ancora sacrificio per i commercianti: vietato mangiare all'aperto

Torna su
AnconaToday è in caricamento