Cronaca

Pensa che la moglie voglia abbandonarlo all'Inrca: scoppia la lite tra una coppia di anziani

L'uomo, affetto da demenza senile, è stato rassicurato dagli uomini delle volanti, intervenuti successivamente anche in un appartamento del centro per una fuga di gas

ANCONA- Crede che la moglie voglia abbandonarlo all’ospedale, scoppia una lite tra coniugi all’Inrca. Il diverbio tra la coppia di anziani non è passato inosservato ed è stato segnalato l’accaduto alla polizia. Sul posto sono intervenute le volanti. L’uomo, 80 anni, affetto da demenza senile, pensava che la moglie lo avesse accompagnato presso la struttura sanitaria per abbandonarlo. Riportata la calma, i poliziotti si sono recati presso l’abitazione dei coniugi per assicurarsi che stessero bene. L’anziano, infatti, una volta rientrato a casa si è tranquillizzato.

Inoltre, nella notte, la volante è intervenuta in via Indipendenza per la segnalazione di una fuga di gas. Il personale di polizia, giunto sul posto insieme ai vigili del fuoco, è riuscito a convincere un inquilino ad aprire la porta per consentire l'evacuazione dell'appartamento e ai vigili del fuoco di lavorare per la messa in sicurezza dell'immobile. L'occupante è stato sottoposto alle cure mediche del personale del 118 in quanto trovato in stato confusionale

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pensa che la moglie voglia abbandonarlo all'Inrca: scoppia la lite tra una coppia di anziani
AnconaToday è in caricamento