Cronaca Rione degli archi / Via Guglielmo Marconi

Lite furibonda in casa, due donne vengono alle mani: «Mi ha colpito con una forchetta»

Caos in un appartamento agli Archi, interviene la polizia. Trentenne soccorsa dalla Croce Gialla e portata all'ospedale

Foto d'archivio

Sono volati ceffoni, spinte, pure una forchetta, a detta di una delle rivali.

Caos in un appartamento di via Marconi, dove oggi pomeriggio attorno alle 17 la polizia e il 118 sono dovuti intervenire per separare due donne che erano venute alle mani per futili motivi. La Croce Gialla ha accompagnato all’ospedale, in codice verde, una 30enne che ha riportato delle escoriazioni alla testa: è stata lei, proprietaria di casa, a raccontare ai soccorritori di essere stata raggiunta da una forchetta, anche se la polizia, intervenuta con le Volanti, non ha trovato riscontri in merito.

Anche l’altra ragazza, ospite nell’appartamento, ha riportato dei segni sulle braccia, provocati forse dalle unghie. Nessuna delle due, comunque, ha sporto denuncia. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lite furibonda in casa, due donne vengono alle mani: «Mi ha colpito con una forchetta»

AnconaToday è in caricamento