Venerdì, 6 Agosto 2021
Cronaca

Una lite per futili motivi sfocia nell'aggressione, poi spunta un coltello: denunciato

L'uomo è stato denunciato per clandestinità e per lesioni personali aggravate

foto di repertorio

Una lite per futili motivi sfocia in un'aggressione. Paura nel weekend ad Ancona dove un uomo di 48 anni, senza fissa dimora, è stato denunciato dalla polizia. Dopo aver litigato con un suo amico e connazionale, il 48enne lo ha aggredito colpendolo in viso e minacciandolo con un coltello. Gli agenti della Squadra Volanti di Ancona sono intervenuti prima che la situazione degenerasse ulteriormente e lo hanno denunciato per lesioni personali aggravate e clandestinità. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Una lite per futili motivi sfocia nell'aggressione, poi spunta un coltello: denunciato

AnconaToday è in caricamento