“Voci dalla guerra Voci per la pace”, al liceo si ricorda la Liberazione dal nazifascismo

L’iniziativa fa parte del protocollo d’intesa tra MIUR e ANPI con l’obiettivo di sensibilizzare i giovani sui temi della libertà e dell’inutilità della guerra

“Voci dalla guerra Voci per la pace” è il titolo della performance che i ragazzi del Liceo Scientifico “E. Medi” di Senigallia presenteranno sabato 28 aprile 2018 presso l’aula magna d’Istituto a partire dalle ore 10:00.

L’iniziativa fa parte del protocollo d’intesa tra MIUR e ANPI con l’obiettivo di sensibilizzare i giovani sui temi della libertà e dell’inutilità della guerra e porre le basi per un futuro in cui la coesistenza pacifica sia la norma. Nell’ambito di tale protocollo sono state individuate 10 Istituzioni Scolastiche del Nostro Paese destinatarie di uno specifico tema, da sviluppare autonomamente, e presentare assieme ai rappresentanti dell’ANPI prima in sede locale, alla presenza di Autorità e Cittadinanza e poi, presumibilmente il prossimo 28 maggio, al Presidente della Repubblica Sergio Mattarella. Il Liceo Medi di Senigallia è stato individuato come una delle Scuole destinatarie del progetto: ragazzi e docenti, con il prezioso contributo di Mauro Pierfederici, hanno così lavorato sul tema assegnato “La guerra e la Pace” sviluppando la performance “Voci dalla guerra Voci per la Pace, un performance in cui i ragazzi saliranno sul palco e si alterneranno nella lettura di testi, lettere, testimonianze sulle guerre mondiali e riflessioni sul tema della pace.

All’incontro di sabato 28 aprile interverranno i rappresentanti dell’ANPI e il prof. Giovanni di Cosimo dell’Università di Macerata che sottolineerà i momenti fondanti della storia dell’ultimo secolo. Saranno inoltre presenti il Sindaco di Senigallia Maurizio Mangialardi, Antonio Mastrovincenzo Presidente dell’Assemblea Legislativa delle Marche, rappresentanti dell’Ufficio scolastico regionale e i vari organi d’informazione. Il progetto è anche inserito nel calendario degli eventi programmati dal Comune di Senigallia per l’Anniversario della Liberazione dal Nazifascismo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, arriva il freddo russo sulle Marche: tracollo termico e neve a basse quote

  • Nuove regole e quasi tutta Italia in zona arancione: ecco la situazione nelle Marche

  • Tremendo frontale sulla provinciale, veicoli distrutti: c'è una vittima

  • Tragico schianto sulla provinciale, la vittima è Francesco Contigiani: aveva 43 anni

  • Telefonata choc dal porto: «Aiuto, mi hanno stuprata in tre»

  • «Zona arancione da domenica e per altre due settimane»: la conferma di Acquaroli

Torna su
AnconaToday è in caricamento