menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Licenziamenti alla Ragaini Radiatori, il consigliere Bruni: «Situazione inquietante»

«Sento di esprimere massima solidarietà nei confronti di tutti i dipendenti e allo stesso modo grande preoccupazione per quanto sta accadendo»

«La situazione dello stabilimento loretano della "Ragaini Radiatori Spa" assume in queste ore contorni sempre più inquietanti ed ancora una volta il peso delle scelte aziendali ricade interamente sulle spalle dei lavoratori e della lavoratrici dell'azienda». Così Roberto Bruni, consigliere comunale di maggioranza.

«Nell'apprendere la notizia dell'avvio delle procedure di licenziamento collettivo di n. 166 dipendenti - continua Bruni - sento di esprimere massima solidarietà nei confronti di tutti i dipendenti e allo stesso modo grande preoccupazione per quanto sta accadendo coinvolgendo drasticamente il tessuto industriale, economico-produttivo del nostro territorio. Considerato inoltre, la situazione lavorativa già drammatica della nostra Provincia, la crisi e la perdita quotidiana di posti di lavoro, il quadro diventa decisamente insostenibile e tutto ciò è inaccettabile. Pertanto, è necessario compiere tutti gli sforzi al fine di evitare che ulteriori famiglie si trovino senza nessuna forma di contribuzione economica. Un appello al Sindaco Niccoletti ed a tutte le forze politiche locali per attivarsi, urgentemente, con Regione Marche e Ministero dello Sviluppo Economico affinché si possa trovare una soluzione che tuteli tutte quelle persone che in queste ore rischiano di perdere il posto di lavoro». 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AnconaToday è in caricamento