Libera circolazione dei tir, Confartigianato chiede un chiarimento al Ministero

Domenica 15 e 22 marzo sono state eliminate come giornate di divieto di circolazione dal calendario per tutti i mezzi pesanti sopra le 7,5 tonnellate

foto di repertorio

Confartigianato Trasporti ha chiesto un chiarimento al MIT sul decreto ministeriale 115/2020 pubblicato il 13 marzo in base al quale è stato definitivamente assicurato che domenica 15 e 22 marzo sono state eliminate come giornate di divieto di circolazione dal calendario per tutti i mezzi pesanti sopra le 7,5 tonnellate per il trasporto nazionale e che limitatamente al trasporto internazionale i divieti sono stati eliminati fino a successivo provvedimento. Pertanto oggi si potrà circolare sia in Italia che in direzione estero senza alcuna limitazione. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«Inoltre Confartigianato Trasporti - si legge in una nota - stigmatizza le chiusure anticipate degli autogrill alle ore 18; autisti o padroncini che sono fuori per diversi giorni, non trovano servizi igienici, punti di ristoro ed aziende committenti che per eccesso di prudenza non fanno scendere i conducenti dal camion  e non ti fanno accedere ai servizi ed alle mense, trattati da untori. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm, nessun divieto di circolazione: stop anticipato a bar e ristoranti

  • La piazza come una latrina, sorpreso a defecare: costretto a pulire i suoi escrementi

  • Nuovo Dpcm, arriva la firma di Conte: ecco cosa cambia da lunedì 26 ottobre

  • Folle corsa per la città, tra speronamenti e sorpassi: l'inseguimento e poi l'incidente

  • Il vento della protesta arriva anche ad Ancona

  • Contagio in aula, allarme in una scuola dell'infanzia: scatta la quarantena per i bimbi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento