Martedì, 22 Giugno 2021
L'assessore Stefano Foresi
Cronaca

Sicurezza: il direttore regionale Conferescenti scrive a Stefano Foresi

"Le proponiamo e chiediamo di istituire una Tavolo della sicurezza, al quale far sedere, oltre all’Amministrazione comunale ed alle Forze dell’Ordine, le Associazioni di categoria e operatori commerciali rappresentanti delle singole vie e Piazze"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AnconaToday

Lettera aperta all’Assessore Stefano Foresi

Stimato assessore,

il tema della sicurezza, presente nella città di Ancona come in tutte le città italiane, che vede  il più delle volte colpiti gli operatori commerciali, merita  la giusta attenzione che questa Amministrazione  ha mostrato di volervi dedicare nel momento in cui ha approvato il piano delle telecamere nei luoghi sensibili.

E’ evidente , tuttavia, che occorre un presidio costante, fatto certo della presenza e di un buon coordinamento delle forze dell’ordine; fatto però anche di buona illuminazione e di qualità urbana diffusa; fatta anche di spazi e luoghi di aggregazione , dal momento che spesso è proprio la presenza di persone il miglior deterrente  alla criminalità; fatta poi  di conoscenza dei  luoghi, della loro frequentazione e del loro uso.

Per questo riteniamo che potrebbe essere molto utile coinvolgere direttamente gli operatori commerciali, perché non si sentano soli a fronteggiare  un fenomeno che ricade spesso sulle loro attività ma anche su di loro direttamente e sui loro collaboratori; ma anche perché conoscitori del loro quartiere e dei suoi frequentatori e spesso “antenne” capaci di cogliere segnali utili alla prevenzione.

Per questo Le proponiamo e chiediamo di istituire una Tavolo della sicurezza,  al quale far sedere, oltre all’Amministrazione comunale ed alle Forze dell’Ordine, le Associazioni di categoria e operatori commerciali rappresentanti  delle singole vie e Piazze, in particolare di quelle ritenute a maggior rischio.

Confidiamo sulla Sua sensibilità  e restiamo a disposizione del progetto di miglioramento della vivibilità di Ancona

                                                                                             

Il direttore                                                                                    

Ilva Sartini

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sicurezza: il direttore regionale Conferescenti scrive a Stefano Foresi

AnconaToday è in caricamento