Mergo: allarme per lettera anonima arrivata a casa Boldrini

Niente mittente né affrancatura, solo una laconica scritta "Famiglia Boldrini". I carabinieri sono giunti immediatamente sul posto: fortunatamente nulla di grave

Ugo Boldrini

Dopo la busta con il proiettile, recapitata a Milano e indirizzato al Presidente della Camera (ma anche alla sua famiglia), era ovvio che l’arrivo nella casa di Mergo di Ugo Boldrini di una lettera anonima – senza mittente né affrancatura, solo una laconica scritta “Famiglia Boldrini” – avrebbe destato una generale preoccupazione. La notizia è apparsa oggi sulla stampa, Corriere Adriatico e Resto del Carlino.

I carabinieri sono immediatamente intervenuti sul posto, ma per fortuna l’allarme era infondato: la missiva conteneva in realtà sono una richiesta di interessamento per una questione di diritto internazionale, destinata all’alta carica dello Stato ma recapitata a mano dal mittente a casa del parente.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto in moto, il centauro lotta tra la vita e la morte: si indaga sulle cause

  • Schianto sulla Cameranense, Giuliano è morto: ha donato gli organi

  • Il supermercato Tuodì chiude dopo 18 mesi dall'apertura: «Troppa concorrenza»

  • Ragazza annegata a Marina Dorica, sigilli sulla discoteca che le aveva dato da bere

  • La colonia di gatti sta per essere distrutta, l'appello disperato: «In 80 rischiano di morire»

  • Schianto pauroso sulla Cameranense, tre i mezzi coinvolti: motociclista gravissimo

Torna su
AnconaToday è in caricamento