rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Cronaca Corinaldo

Lega Italiana Sbandieratori, a Corinaldo il primo raduno ufficiale

Il 22 e 23 aprile a Corinaldo il primo raduno ufficiale della nuova Nazionale della Lega Italia Sbandieratori

Primo appuntamento ufficiale per la Nazionale della Lega Italiana Sbandieratori che si riunirà a Corinaldo, in provincia di Ancona, nei giorni 22 e 23 aprile per l’incontro della rosa formata nel corso delle selezioni che si sono svolte circa venti giorni fa a Chianciano Terme.

Proprio nella città in cui ha sede la Nazionale LIS, nell’ambito della quarta edizione della Festa dei Folli (22-25 aprile), si svolgerà infatti il raduno degli sbandieratori e musici che rappresenteranno l'Italia per tutto il 2017. Per tutta la giornata di sabato e la mattina di domenica la nuova formazione proverà gli spettacoli definitivi. Alle 15.30 del giorno 23 partirà la parata della Nazionale Lis lungo le vie del centro cittadino. Al termine, in Piazza del Terreno, avrà luogo la prima esibizione ufficiale della Nazionale che aprirà il Torneo Under 15.

La gara,a cui prenderanno parte giovanissimi sbandieratori e musici di diverse Compagnie affiliate alla Lis, prenderà il via alle 16 per terminare alle 20, ed è organizzata dal Gruppo Storico “Combusta Revixi” di Corinaldo. Sarà un importante momento che unirà sport e spettacolo nell’ambito di una manifestazione di successo, la Festa dei Folli, che registra un continuo crescendo di presenze turistiche nella città marchigiana, grazie all’accostamento di cultura, gastronomia, rievocazioni storiche, musica e divertimento. Una festa a cui le bandiere della Lis daranno ancora più colore. In occasione di questo primo evento che vedrà protagonista la Nazionale, sarà realizzato un video professionale, con il supporto di un drone, per promuovere l’attività della Lega Italiana Sbandieratori che conta 45 Compagnie affiliate con oltre 1.500 iscritti in tutta Italia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lega Italiana Sbandieratori, a Corinaldo il primo raduno ufficiale

AnconaToday è in caricamento