Il Comune cerca nonni volontari per presidiare gli attraversamenti delle scuole

Resta aperta la possibilità di iscriversi all’Albo dei volontari civici, per occuparsi anche di altri settori

foto di repertorio

FALCONARA - Il Comune cerca nonni volontari per presidiare gli attraversamenti pedonali delle scuole Aldo Moro, Luigi Mercantini, Leonardo Da Vinci e Giacomo Leopardi. L’appello è stato lanciato la settimana scorsa attraverso un messaggio sul diario degli alunni dei tre istituti comprensivi di Falconara Ferraris, Sanzio e Falconara Centro, con l’obiettivo di coinvolgere anche gli stessi familiari (non solo i nonni) di bambini e ragazzi che frequentano le scuole del territorio. L’impiego dei volontari permetterebbe di liberare personale della polizia locale, che così potrebbe occuparsi di altre incombenze per la vigilanza del territorio. Le persone interessate a portare avanti il servizio potranno iscriversi all’Albo dei volontari civici e offrire la loro disponibilità negli orari di entrata e uscita da scuola.

All’Albo dei volontari civici possono iscriversi anche cittadini che intendono mettersi a disposizione della città, per migliorarla e contribuire alla vita della comunità, in altri settori di intervento: cura del verde e custodia dei parchi pubblici, vigilanza sugli scuolabus oltre che davanti agli edifici scolastici, comunicazione tramite i social e campagne informative del Comune, custodia di impianti sportivi ed edifici destinati ad attività culturali. I volontari, che sono coperti da una polizza assicurativa stipulata dal Comune, possono impegnarsi anche nel supporto a politiche di inclusione e assistenza ai più deboli e in attività ausiliarie in occasione di manifestazioni ed eventi.

Per iscriversi all’Albo occorre possedere i requisiti indicati nel regolamento di volontariato civico (link https://tinyurl.com/w2cweyp). Si può compilare la domanda prestampata disponibile tra gli allegati al link https://tinyurl.com/y6j5tc2x.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, arriva un assaggio d'inverno: maltempo, freddo e anche la neve

  • Scarpe Lidl, mania anche ad Ancona: scaffali svuotati in mezz'ora, maxi rivendite

  • Zona arancione, per Acquaroli non basta: «Presto ordinanza anti-assembramento»

  • Non lo vedono giorni, i vicini danno l'allarme ma è troppo tardi: uomo morto in casa

  • Parrucchieri ed estetiste fuori dal tuo Comune? Arriva lo stop dalla Prefettura

  • Nuova ordinanza, ancora sacrificio per i commercianti: vietato mangiare all'aperto

Torna su
AnconaToday è in caricamento