Cronaca

Galleria Risorgimento: iniziano i lavori per rinforzare gli imbocchi

Avviato l'iter amministrativo per applicare un rinforzo di cemento armato che apporterà un maggiore consolidamento alla struttura della galleria. Stabile il resto della struttura

Secondo il Comune di Ancona “rimangono stabili le condizioni della Galleria del Risorgimento sottoposta la scorsa notte alle “martellinature” semestrali e ai sondaggi nelle pareti verticali per sospette infiltrazioni di acqua, dai tecnici dei Lavori Pubblici del Comune di Ancona”.
I tecnici, alla presenza dell’ingegnere capo Luciano Lucchetti, hanno infatti compiuto il consueto sopralluogo.

 “Questo viene effettuato ogni sei mesi per verificare lo stato della struttura, se le lesioni presenti rimangono costanti e per accertare lo stato fessurativo in atto. Le condizioni restano stabili non presentando pericolo per la pubblica incolumità, i sondaggi nelle pareti hanno individuato infiltrazioni idriche che non inficiano le condizioni statiche della struttura – afferma l’ingegner Lucchetti – mentre a breve procederemo ad un intervento nella volta per la manutenzione delle reti e canalette presenti nella fascia da 60 a 70 metri dall’ingresso di Largo Bevilacqua”.

E’ stato nel frattempo avviato l’iter amministrativo che assegna all’ingegner Gianni Tripoli di Milano (che già in precedenza aveva ricoperto altri incarichi relativamente alla galleria San Martino e quindi già edotto sulla situazione idrogeologica della città)  l’incarico per la progettazione dei lavori per il rafforzamento della galleria.
 “Il progetto – prosegue il dirigente Lucchetti – sarà pronto a breve e riguarderà i due imbocchi che attualmente sono in conglomerato cementizio non armato. Con l’intervento applicheremo un rinforzo di cemento armato che apporterà un maggiore consolidamento alla struttura della galleria. Utilizzeremo tecniche moderne che consentiranno di effettuare i lavori in maniera meno invasiva e che non comportano la chiusura totale al traffico della galleria”. Nella seconda parte dell’anno si procederà all’appalto dei lavori.


Proprio i due imbocchi della Galleria avevano recentemente destato la preoccupazione dei cittadini, anche a seguito dello studio tecnico che il consigliere Pdl Daniele Berardinelli aveva eseguito con la collaborazione dell'ingegner Vito Macchia, sulla base delle relazioni in possesso del Comune.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Galleria Risorgimento: iniziano i lavori per rinforzare gli imbocchi

AnconaToday è in caricamento