Verde, terminati gli interventi a Capodimonte: poi toccherà al Passetto

In piazza Antonio da Sangallo sono stati potati 23 alberi di acacia,mentre al largo Casanova sono stati tolti alberi infestanti e piante secche

Continuano gli interventi di manutenzione del verde pubblico. L’Ufficio verde e quello manutenzioni sono intervenuti nel quartiere di Capodimonte. In piazza Antonio da Sangallo sono stati potati 23 alberi di acacia,mentre al largo Casanova sono stati tolti alberi infestanti e piante secche, con rami spezzati e arbusti, ripristinando così la vista sulla parte sottostante della città.  

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Intanto ieri sera è stata portata a termine la potatura degli alberi di via Curiel mentre oggi è iniziata la potatura dei 4 grossi lecci situati in via Ai Tre Cantoni. Questa mattina è stata anche avviata la potatura di tutte le siepi in zona Passetto, in particolare via Thaon de Revel, pista di pattinaggio, laghetti e fino al monumento. La prossima settimana toccherà ai 24 alberi di pino domestico e alla potatura di 70 metri di siepe di pitosforo ubicati nei giardini di largo Belvedere.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incendio alla baia, le fiamme divorano il ristorante Spiaggia Bonetti

  • Alba di fuoco a Portonovo, ogni ipotesi aperta. Bonetti: «Una tragedia ma ripartiremo»

  • Piazza del Papa come un ring, volano anche bottiglie di vetro: tre giovani in ospedale

  • Terribile schianto in via Conca, tir perde il controllo e schiaccia un'auto

  • La polizia gli chiede i documenti e lui si rifiuta: «Non siete legittimati a farlo»

  • Ricercato in Italia, faceva la bella vita a Santo Domingo: preso latitante marchigiano

Torna su
AnconaToday è in caricamento