Portonovo, lavori zona Terrazze: vietati sosta e bagno fino all’alba di sabato

Il Sindaco Valeria Mancinelli ha firmato un'ordinanza con la quale si vieta la balneazione e l' accesso ad un tratto di spiaggia di Portonovo per lavori di manutenzione dell'arenile

Il Sindaco Valeria  Mancinelli ha firmato un'ordinanza con la quale si vieta la balneazione e l' accesso ad un tratto di spiaggia di Portonovo per lavori di manutenzione dell'arenile.  

L'intervento, che verrà effettuato nelle prossime ore-  riguarda la zona compresa tra le “Terrazze” e il “Bar Nedus da Ramona”.  Il divieto - informa il Comune - scatterà  dalle ore 23,00 di giovedì sera e resterà in vigore fino alle ore 5,00  di sabato 21 giugno, ma "limitatamente alla fascia oraria che va dalle ore 23,00 alle ore 05,00 di ciascun giorno e limitatamente alle singole aree operative di intervento".

AGGIORNAMENTO - 20/06 - NOTA DEL COMUNE DI ANCONA: "Sono terminati con anticipo rispetto a quanto prospettato, i lavori sulla spiaggia di Portonovo, nella parte che dalle “Terrazze” si snoda in direzione di “Ramona”.  L'opera di sistemazione dell'arenile (attraverso paleggiamento, ossia uso di pala meccanica) è stata effettuata nelle notti del 18 e del 19 giugno, concludendosi all'alba di oggi, con soddisfazione degli operatori che hanno espresso un parere favorevole sui risultati.  In sostanza è stato recuperato il materiale accumulato nella zona nord dell'arenile dalle mareggiate e redistribuito su tutta la spiaggia.  Recuperata e stesa anche la ghiaia che aveva invaso le nicchie del Fortino Napoleonico.
I lavori  riprenderanno il 30 giugno (sempre in orario notturno) con un intervento di dragaggio nella zona di fianco al molo invaso dalla ghiaia a causa delle mareggiate,  mentre il fondale si è ridotto di parecchio impedendo alle barche (servizio di emergenza) di accostarsi.   La  situazione originaria verrà pertanto ripristinata.    La prossima settimana, inoltre verranno effettuati sopralluoghi nell'altro lato della baia (Torre Capannina) per verificare se necessario eseguire la stenditura della ghiaia,  ma senza ricorrere all'uso di pala meccanica.   “Rispetto allo scorso anno – fa presente 'assessore ai Lavori Pubblici Maurizio Urbinati-   l'intervento sulla spiaggia  è stato eseguito con un mese di anticipo e sarebbe stato effettuato prima se le condizioni del tempo non fossero state avverse, rischiando di vanificare i risultati. Colgo l'occasione per ringraziare il personale degli uffici comunali che” è stato  particolarmente  solerte nel seguire una pratica piuttosto complessa e che coinvolge più soggetti istituzionali,   e che ha dato la propria disponibilità in orari non usuali”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incendio alla baia, le fiamme divorano il ristorante Spiaggia Bonetti

  • Ricercato in Italia, faceva la bella vita a Santo Domingo: preso latitante marchigiano

  • Alba di fuoco a Portonovo, ogni ipotesi aperta. Bonetti: «Una tragedia ma ripartiremo»

  • La polizia gli chiede i documenti e lui si rifiuta: «Non siete legittimati a farlo»

  • Piazza del Papa come un ring, volano anche bottiglie di vetro: tre giovani in ospedale

  • Terribile schianto in via Conca, tir perde il controllo e schiaccia un'auto

Torna su
AnconaToday è in caricamento