Cronaca

Jesi: il verde pubblico si rifà il look (anche grazie ai privati)

Al via i lavori di manutenzione, il primo impegno di spesa di poco inferiore ai 100 mila euro. Per questo l'Amministrazione comunale sta continuando a cercare sponsorizzazioni per rotatorie ed altre aree verdi

Al via a Jesi i lavori di manutenzione del verde pubblico del Comune di Jesi. Da martedì scorso sono all'opera sette squadre di giardinieri, gran parte dei quali dipendenti di cooperative sociali, che hanno cominciato ad effettuare gli sfalci nei parchi pubblici. Un'operazione che continuerà nelle prossime settimane per poi passare alle altre aree verdi e alle pertinenze stradali.
Gli operai comunali sono invece impegnati nella pulitura dei giardini delle scuole.

Un lavoro che continuerà fino a maggio inoltrato, con un primo impegno di spesa di poco inferiore ai 100 mila euro. Sono 126 gli ettari di verde distribuiti nel territorio comunale,  a cui si aggiungono circa 230 chilometri di scarpate nelle strade extraurbane.
Proprio per questo l'Amministrazione comunale sta continuando a cercare sponsorizzazioni per rotatorie ed altre aree verdi, con il coinvolgimento di privati che si fanno carico della loro manutenzione. In tale contesto si stanno perfezionando gli accordi per la concessione di altre due rotatorie, quella di via Papa Giovanni XXIII e quella in fondo a viale del Lavoro, mentre altri contatti sono stati avviati con aziende interessate a personalizzare ulteriori spazi.

Nel piano del verde è compresa la pulizia delle mura che finalmente da diversi mesi non sono più infestate dalle erbe: anche in questo caso è stata affidato ad una ditta specializzata un nuovo intervento in grado di eliminare le nuove formazioni di cespugli.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Jesi: il verde pubblico si rifà il look (anche grazie ai privati)

AnconaToday è in caricamento