Verde pubblico, interventi in tutta la città: la mappa dei lavori

Con il subentro dei nuovi affidatari la manutenzione è stata attivata e ha interessato i parchi, le piccole aree verdi di quartiere, i giardini più periferici e la vegetazione a bordo strada

Sono partiti lunedì i lavori di manutenzione dei giardini del Balcone del Golfo e sono stati tanti gli interventi, nella prima parte dell’estate, che hanno interessato le aree verdi di ogni zona del territorio. I lavori erano stati temporaneamente sospesi per consentire l’avvio dei nuovi contratti per la manutenzione del verde, prima affidato in via esclusiva a Marche Multiservizi e ora suddiviso tra soggetti diversi. Con il subentro dei nuovi affidatari la manutenzione è stata attivata e ha interessato i parchi, le piccole aree verdi di quartiere, i giardini più periferici e la vegetazione a bordo strada (quest’ultima fino a dicembre resta di competenza di Marche Multiservizi). Nell’area del Balcone del Golfo lunedì pomeriggio sono state potate le palme, tagliato il prato ed è stata pulita la fontana caratteristica dell’area panoramica di Falconara Alta. Già nei giorni scorsi l’assessore ai Lavori pubblici Valentina Barchiesi aveva fatto un sopralluogo, aveva disposto un intervento che ha permesso di interrompere la fuoriuscita d’acqua e aveva affidato a un privato il compito di stilare un preventivo per la riparazione. «Il Comune, una volta avviati in nuovi contratti, si è attivato su più fronti – spiega l’assessore Barchiesi – sia affidando i lavori sulle aree pubbliche, di nostra competenza, sia confrontandosi con i privati per un miglior decoro anche nelle aree che non sono di proprietà comunale, come quella a monte di piazzale Europa.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Altri interventi sono stati concordati  nell’area limitrofa al parcheggio delle Poste di Castelferretti, lungo la scarpata tra lo stadio Fioretti a via Olof Palme di competenza dell’Anas, in via Sibilla Aleramo e nell’area circostante all’aeroporto. Abbiamo preferito dialogare con i privati per arrivare subito a un accordo, piuttosto che agire di imperio. Il programma per la manutenzione delle aree pubbliche prosegue, dato il gran numero di aree da curare». Nei giorni scorsi si è intervenuto con lo sfalcio dell’erba nelle aiuole circostanti il centro commerciale Le Ville, nel parcheggio via della Stazione a Castelferretti, nel parco di via Sardegna, nell’area adiacente il campo di via Liguria, nell’area verde tra le vie Ville, Aosta ed Emilia, in quella tra la scuola Ferraris e via Puglia, tra le vie Liguria e Santarosa, tra le vie Campania e Sardegna, tra le vie Friuli e Trentino. Altri interventi sono stati completati nell’area lato mare di via Trentino, tra le vie Campania e Calabria, tra via Campania e via Basilicata, nella zona tra via Campania (lato monte), via Calabria e via Redi, nelle aree verdi di via Sebastianelli e via Quasimodo, nell’area adiacente il sottopasso di Villanova, in quella di via del Molino. La manutenzione ha interessato anche lo spartitraffico tra via Lazio e via Toscana e il ciglio stradale di via del Tesoro, via Barcaglione, via Castello di Barcaglione, via Aeroporto e via Fossatello. Quanto alle aree private, sono state già risanate quelle in prossimità delle vie Aspromonte, Bordoni, Panoramica, Donaggio, Canonico e di piazza Europa. Sono in fase di risanamento le aree delle vie Tesoro, Matteotti, Aleramo, La Corta, XX Settembre, Fiumesino, Fossatello, Alto Adige, Aereoporto, Strada Statale 16 e in prossimità di piazza Catalani.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, ordinanza di Acquaroli: didattica a distanza nelle scuole e mezzi pubblici al 60%

  • Nuovo Dpcm, nessun divieto di circolazione: stop anticipato a bar e ristoranti

  • La piazza come una latrina, sorpreso a defecare: costretto a pulire i suoi escrementi

  • Nuovo Dpcm, arriva la firma di Conte: ecco cosa cambia da lunedì 26 ottobre

  • Folle corsa per la città, tra speronamenti e sorpassi: l'inseguimento e poi l'incidente

  • Il vento della protesta arriva anche ad Ancona

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento