menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Erano attraversamenti pedonali protetti, via i dossi dalla strada

Realizzati una 15ina di anni fa, ammalorati nel tempo: saranno tolti i dossi di via Italia pensati come passaggio in sicurezza per i bambini diretti alle scuole

Quando furono realizzati, una 15ina di anni fa, erano parte di un progetto complessivo di riqualificazione della strada. Stiamo parlando dei dossi di via Italia a Falconara che, prima a doppio senso, subì una profonda trasformazione grazie anche al contributo di fondi europei. I marciapiedi furono ampliati, si istituì il senso unico (verso sud) e si realizzarono attraversamenti pedonali su dossi in muratura. Più panchine, fioriere e nuova illuminazione. Tutto pensato per rendere più sicuro il tragitto dei bambini, nel tratto di via Italia tra via degli Spagnoli e via Salvo D'Acquisto, verso la scuola Ferraris. Nel tempo però i dossi, con il passaggio delle auto, si sono ammalorati. Ora il Comune ha deciso di toglierli. 

"Partiranno lunedì 15 ottobre i lavori di smantellamento dei dossi di via Italia - fanno sapere dal Comune in un comunicato - che si sono rivelati fonte di inquinamento acustico per i residenti. L’amministrazione comunale, sentiti i tecnici, ha deciso di rimuoverli definitivamente alla luce della condizione degli stessi dissuasori, realizzati in mattoncini alcuni dei quali sono stati divelti. Il Comune ha tenuto conto anche delle segnalazioni degli abitanti, che hanno lamentato il rumore prodotto dai veicoli, in particolare i mezzi pesanti, in transito lungo via Italia proprio a causa del passaggio sopra i dossi sconnessi realizzati sulla carreggiata. Sono previsti la demolizione dei dissuasori, il rifacimento dell’asfalto e della nuova segnaletica orizzontale per gli attraversamenti pedonali.  I lavori di smantellamento cominceranno lunedì mattina e potrebbero comportare disagi temporanei per gli automobilisti".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Rione Pinocchio, perché si chiama così? (La statua non c’entra)

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AnconaToday è in caricamento