Restyling del corso, CNA: «Saranno mesi difficili, ma guardiamo al futuro»

Il presidente CNA Territoriale di Ancona, Maurizio Paradisi, sui lavori di corso Matteotti

Maurizio Paradisi

L’imminente avvio dei lavori di rifacimenti di Corso Matteotti e delle vie limitrofe rappresenta per la città di Jesi un momento importante nel percorso di riqualificazione e rilancio della città. Sia negli obiettivi che nelle tempistiche. «È fondamentale ora ripartire con la riqualificazione del corso Matteotti come da progetto –spiega il Presidente CNA Territoriale di Ancona, Maurizio Paradisi - saranno mesi difficili per commercianti e professionisti che operano nelle are del cantiere ma ora bisogna guardare al futuro e fare tutto il possibile per ristrutturare anche con prospettive innovative, come fibra ottica di nuova generazione e quant’altro».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«La concertazione nelle tempistiche del cantiere avvenuta con i commercianti e le associazioni di riferimento, con l’avvio dei lavori nelle vie limitrofe e le opere su Corso Matteotti rinviati a gennaio 2021, rappresenta un esempio lampante di come il dialogo fra Governo cittadino e parti sociali non possa che generare contesti di sviluppo e crescita per tutti. Siamo convinti – continua il presidente Paradisi -  che lasciare il corso carrabile al carico e scarico (ovviamente ben regolamentato) sia una decisione giusta che va riconosciuta a questa Amministrazione. Perché fare progetti idealistici ma non sostenibili rappresenterebbe la fine del commercio in centro storico e quindi di una parte importante della vita economica della città».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Raffica di esplosioni, poi le fiamme altissime: maxi incendio nel porto di Ancona

  • Incendio al porto di Ancona, quella nube era tossica: ora c'è un'indagine della Procura

  • Incendio porto, in città non si respira: Comune chiude scuole e parchi

  • «Non c'erano sostanze tossiche», ma la Mancinelli non si fida e corre ai ripari

  • Notte d'inferno al porto, la lunga lotta contro l'incendio che ha devastato l'ex Tubimar

  • Si schianta con un'auto, camper si ribalta: un ferito è gravissimo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento