Lavori sulle strade, da lunedì nuove asfaltature in centro

Si partirà lunedì prossimo con via Nazario Sauro, nell’intero tratto compreso da porta Garibaldi fino all’incrocio con via Cavour

Parte lunedì prossimo un nuovo programma di asfaltature in città che sarà realizzato a cura di Multiservizi, a compensazione dei ripristini stradali su interventi alle condotte idriche realizzati negli anni passati.

La società che gestisce le reti idriche ha infatti accolto la proposta dell’Amministrazione comunale di concentrare su alcune strade la ripavimentazione degli oltre 10 mila metri quadrati che, da obblighi contrattuali, avrebbe dovuto ripristinare in 50 diversi punti della città a seguito di lavori - per lo più di modeste entità - effettuati fino al 31 dicembre scorso. Un’operazione per complessivi 145 mila euro che permette di sistemare importanti arterie dove le condizioni stradali non garantiscono più una piena sicurezza.

Si partirà lunedì prossimo con via Nazario Sauro, nell’intero tratto compreso da porta Garibaldi fino all’incrocio con via Cavour. Qui per l’intera settimana gli operai saranno al lavoro per rimuovere l’asfalto danneggiato, bonificare il sottofondo stradale laddove necessario e stendere la nuova asfaltatura. La circolazione stradale sarà comunque garantita anche se l’Area Servizi Tecnici consiglia ai conducenti dei veicoli di utilizzare percorsi alternativi per evitare possibili ingorghi dovuti al restringimento della carreggiata. La settimana successiva, a partire dal 22 maggio, il cantiere si sposterà in Via Mura Occidentali, dall’incrocio con Via Cavour a quello con via Montebello. In questo caso la strada resterà chiusa al traffico per l’intera settimana con obbligo pertanto, per i veicoli, di deviare sul cavalcavia sia che provengano da via Nazario Sauro, sia che scendano da via Cavour.

A seguire gli altri interventi programmati che interesseranno un ampio tratto di via Mura Orientali, via Montegrappa e via Gorgolungo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, arriva il freddo russo sulle Marche: tracollo termico e neve a basse quote

  • Nuove regole e quasi tutta Italia in zona arancione: ecco la situazione nelle Marche

  • Tremendo frontale sulla provinciale, veicoli distrutti: c'è una vittima

  • «Zona arancione da domenica e per altre due settimane»: la conferma di Acquaroli

  • Tragico schianto sulla provinciale, la vittima è Francesco Contigiani: aveva 43 anni

  • Telefonata choc dal porto: «Aiuto, mi hanno stuprata in tre»

Torna su
AnconaToday è in caricamento