rotate-mobile
Sabato, 13 Aprile 2024
Cronaca Fabriano

Latitante dopo i furti, niente pena alternativa: trovato e portato in carcere poco prima del brindisi di mezzanotte

Alcuni anni fa venne condannato in via definitiva per furti in abitazione. Sconterà la reclusione in carcere

FABRIANO - I carabinieri del Norm hanno arrestato un nordafricano di 29 anni. Il giovane, alcuni anni fa, venne condannato in via definitiva per dei furti in abitazione, diventando poi latitante. Su di lui era stata disposta una pena di reclusione di sette mesi. Essendo, però, inferiore ai due anni il Tribunale di sorveglianza ne aveva disposto l'espulsione in sostituzione della pena detentiva.

L'uomo, quindi, aveva due scelte: o andare in carcere o fare ritorno immediato in Africa con il vincolo di non tornare in Italia per dieci anni. Se fosse rientrato prima della scadenza dei dieci anni sarebbe stato portato in carcere. Negli ultimi giorni, l'attività investigativa dei carabinieri in borghese del Norm Aliquota Operativa, hanno scoperto che il giovane abitava nella città di Fabriano. A seguito delle indagini, poco prima del brindisi di mezzanotte, i militari hanno raggiunto la sua abitazione e lo hanno stato arrestato per poi portarlo a Montacuto dove sconterà la reclusione. Sono in corso ulteriori indagini: nell'appartamento, intanto, non è stata trovata nessuna refurtiva.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Latitante dopo i furti, niente pena alternativa: trovato e portato in carcere poco prima del brindisi di mezzanotte

AnconaToday è in caricamento