Ricercato da anni nel suo paese, si nascondeva in città: arrestato un latitante

Ad arrestarlo sono stati i Carabinieri che lo hanno sorpreso all'interno di un'abitazione

I controlli da parte dei Carabinieri

JESI - Si nascondeva all'interno di un appartamento della città, sfruttando una condotta impeccabile per passare inosservato e sottrarsi alla cattura. L'uomo, 36 anni, era infatti ricercato da due anni in Albania, il suo paese d'origine, per estorsione. Ad intervenire sono stati i Carabinieri del Comando Provinciale di Ancona che lo hanno sorpreso mentre girava con la sua auto tra le vie di Jesi. Inutile il suo tentativo di sfuggire di nuovo all'arresto, invertendo la marcia in direzione zona industriale. Una pattuglia dei militari lo ha inseguito per alcune centinaia di metri e lo ha bloccato. Il latitante è stato quindi arrestato ed ora si trova in carcere in attesa dell'estradizione verso l'Albania. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'addio a Fiorella Scarponi, al funerale anche il marito. Le figlie: «Sei il sole che splende al mattino»

  • Crisi respiratoria fatale, addio Alessia: muore a 22 anni dopo 8 giorni di agonia

  • Pauroso incidente tra 4 auto, 2 finiscono in un campo: ci sono dei feriti

  • Positivo al Coronavirus con tosse e febbre, fermato in stazione: è passato per Ancona

  • Assunzioni al Comune di Ancona, 22 posti a concorso: domande dal 10 luglio

  • Addio Matteo, fortissimo guerriero: in lacrime per il giovane consulente

Torna su
AnconaToday è in caricamento