Domenica, 14 Luglio 2024
Cronaca

Lanterna Azzurra, oggi l'udienza del processo sul filone sicurezza e permessi. Giudice si ritira in camera di consiglio

Al Tribunale di Ancona si è chiusa l’udienza e la giudice Francesca Pizii si è ritirata in camera di consiglio per la sentenza del processo sul filone della strage della discoteca a Corinaldo, nella quale la notte tra il 7 e l'8 dicembre del 2018 morirono sei persone

ANCONA - Al Tribunale di Ancona si è chiusa l’udienza e la giudice Francesca Pizii si è ritirata in camera di consiglio per la sentenza del processo sul filone della strage della discoteca a Corinaldo, nella quale la notte tra il 7 e l'8 dicembre del 2018 morirono sei persone, relativo alle presunte carenze nella sicurezza del locale e sulle autorizzazioni.

Nove gli imputati, dei quali sei membri della Commissione di vigilanza sui locali di pubblico spettacolo, due tecnici e un socio della Magic Srl che aveva in gestione la 'Lanterna azzurra' dove è avvenuta la tragedia. Quella notte nel locale, che era pieno di giovani che attendevano avesse inizio l'esibizione del cantante Sfera Ebbasta, fu spruzzato dello spray al peperoncino, si scatenò il panico: nella fuga e nella calca lungo una rampa, all'esterno di un'uscita, crollarono le balaustre e sei persone morirono travolte. A perdere la vita furono cinque giovanissimi, Emma Fabini, Asia Nasoni, Mattia Orlandi, Daniele Pongetti, Benedetta Vitali e una mamma di 39 anni, Eleonora Girolimini, che aveva accompagnato una dei suoi quattro figli al concerto. Nel corso dell’udienza di stamattina si sono svolte le repliche della difesa di uno degli imputati, Francesco Tarsi, un tecnico, e i suoi avvocati hanno chiesto per lui l’assoluzione dai reati contestati. La sentenza è prevista intorno alle 15.30.

Presenti in aula molto parenti delle vittime e anche alcuni degli imputati. Tra questi Matteo Principi, l’ex sindaco di Corinaldo e presidente della Commissione di vigilanza sui locali di pubblico spettacolo. I nove imputati sono accusati, a vario titolo, di omicidio colposo, lesioni colpose, disastro e falsità ideologica.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lanterna Azzurra, oggi l'udienza del processo sul filone sicurezza e permessi. Giudice si ritira in camera di consiglio
AnconaToday è in caricamento