menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Lanfranco Consolani

Lanfranco Consolani

Quattro anni dalla scomparsa di Lanfranco Consolani: il ricordo del figlio Cristian

Il ricordo di un figlio e le parole commosse nel quarto anno dalla sua scomparsa

"Un sorriso che trasmetteva allegria e grande generosità". Così Cristian ricorda suo papà, Lanfranco Consolani, scomparso quattro anni fa, all'età di 77 anni, per una terribile malattia. Storico residente del Piano, Lanfranco era un commerciante di ferro. La sua passione, il calcio, l'ha portata sempre nel cuore e l'ha trasmessa anche al figlio che oggi lo ricorda con queste parole commosse. 

Sono passati quattro anni e il quartiere del Piano ricorda e piange Lanfranco Consolani. Eri molto conosciuto nel quartiere e nel capoluogo, dove vivevi da sempre con la famiglia, per la tua attività di commerciante nel settore dei rottami di ferro. Sembra ieri che mi dicevi ciao, sembra ieri che ti preoccupavi per la mia macchina, sembra ieri.

Sei venuto a mancare il 27 febbraio 2017, all'età  di 77 anni dopo aver lottato a lungo con una malattia incurabile. Hai lasciato me e tua moglie Elisabetta Formica. Non hai mai smesso di seguirmi in tutte le mie attività legate allo sport. Sono appassionato tifoso dell'Anconitana, responsabile comunicazione per il settore giovanile, istruttore di minibasket e responsabile organizzativo della Taurusbasket Jesi e tu eri sempre accanto a me in queste avventure per sostenermi e supportarmi. 

Sabato 27 febbraio alle ore 17,30 alla chiesa dei Salesiani di Ancona si terrà la santa messa in ricordo del quarto anniversario dalla tua scomparsa. La malattia ha portato via alla famiglia e al rione una grande persona di cuore, ma tutti noi ricordiamo sempre il suo sorriso che ci trasmetteva sempre serenità.

Chi vive nel cuore non muore mai.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AnconaToday è in caricamento