rotate-mobile
Cronaca Falconara Marittima

Addio a Lamberto Agostinelli, l'anima del volley cittadino non c'è più

A 79 anni è morto un pioniere della pallavolo falconarese. Voleva essere seppellito nella città marchigiana.

All'età di 79 anni si è spento ad Ostia Lamberto Agostinelli, uno dei pionieri della pallavolo falconarese. Viveva nella città a pochi chilometri dalla Capitale ma verrà sepolto nel cimitero di Falconara. Queste le sue volontà. 

In città tutti lo ricordano con affetto: negli anni '60 mosse i primi passi come giocatore, allenatore e dirigente di volley poi contribuì a creare il gruppo di sportivi che formarono prima la Virtus, poi la Baby Brummel e la Kutiba Isea, team che giunse a giocare le semifinali playoff per lo scudetto e a vincere la Coppa Europa nel 1986. L'amico Tarcisio Pacetti lo ricorda con commozione con una carrelata di foto su Facebook. Anche Gastone Renzi commenta la perdita del "collega" sportivo: «Gran bei ricordi di una lontana gioventù - scrive - ciao Lamberto, ammirevole per generosità ed umiltaà allo sviluppo della prima pallavolo falconarese».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Addio a Lamberto Agostinelli, l'anima del volley cittadino non c'è più

AnconaToday è in caricamento