rotate-mobile
Cronaca

Ruba il cellulare al barista, ladro tradito dal nome dell'amica: «Vado da lei». La polizia lo raggiunge là

A "tradire" il ladro è stato un dettaglio: mentre rubava, aveva detto alla ragazza che era con lui che si sarebbe recato nel pomeriggio a casa di una donna, della quale il titolare del bar aveva sentito il nome

ANCONA - Ruba il cellulare al proprietario del bar, scoperto e denunciato dalla polizia. E' successo in un locale di via Marconi lunedì mattina. Il titolare ha spiegato agli agenti di aver servito il caffé a due persone di nazionalità italiana e, dopo un momento di distrazione, uno dei due aveva allungato la mano per rubare il telefono appoggiato sul bancone. 

Tutto confermato dalle videocamere di sorveglianza, ma a "tradire" il ladro è stato un dettaglio: mentre rubava, aveva detto alla ragazza che era con lui che si sarebbe recato nel pomeriggio a casa di una donna, della quale il titolare del bar aveva sentito il nome. Il particolare ha permesso agli agenti, dopo una ricerca, di identificare l'appartamento. Trovato sul pianerottolo, l'uomo ha riconsegnato il telefono. 

 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ruba il cellulare al barista, ladro tradito dal nome dell'amica: «Vado da lei». La polizia lo raggiunge là

AnconaToday è in caricamento