Bottiglie di profumo incastrate nella cintura, ladro di cosmetici inseguito e arrestato

La sua camminata goffa e l’atteggiamento strambo non è passato inosservato agli occhi della security. Il giovane ladro è stato inseguito e infine arrestato per furto

foto di repertorio

Sembrava il classico bravo ragazzo, ben vestito e con la cura quasi maniacale per l’estetica. Invece era un ladro di cosmetici, catturato e arrestato ieri pomeriggio dopo un inseguimento a piedi tra le vie del Piano. Si avvicinava alle confezioni di cosmetici e profumi in un negozio di piazza Ugo Bassi, le apriva, le annusava e poi le nascondeva tra gli indumenti rimettendo a posto solo le scatole vuote.

Ieri pomeriggio però è andata male al 22enne osimano, scoperto dagli addetti alla sicurezza mentre cercava goffamente di nascondere la merce appena trafugata. Arrivato alle casse, infatti, il giovane camminava lentamente tenendosi la vita dei pantaloni sperando di passare inosservato. L’atteggiamento strambo ha catturato l’attenzione del personale di sorveglianza, che ha chiesto al giovane di mostrare la merce. Neppure il tempo di battere ciglio e il 22ene è scappato inseguito dalla security dribblando auto in sosta e passanti.

Una pattuglia della squadra volanti, raccolta la segnalazione, ha iniziato a perlustrare la zona per poi sorprendere l’osimano alle spalle. Dalle tasche il giovane ha estratto delle confezioni di deodoranti. Incastrate tra alla cintura c’erano invece bottiglie di profumo pregiato. Tutto per un valore complessivo di alcune centinaia di euro sul mercato nero. E’ stato arrestato per furto aggravato. 


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, arriva il freddo russo sulle Marche: tracollo termico e neve a basse quote

  • Nuove regole e quasi tutta Italia in zona arancione: ecco la situazione nelle Marche

  • Tremendo frontale sulla provinciale, veicoli distrutti: c'è una vittima

  • Tragico schianto sulla provinciale, la vittima è Francesco Contigiani: aveva 43 anni

  • Telefonata choc dal porto: «Aiuto, mi hanno stuprata in tre»

  • «Zona arancione da domenica e per altre due settimane»: la conferma di Acquaroli

Torna su
AnconaToday è in caricamento