Cronaca

Corso Carlo Alberto, tira fuori un coltello al supermercato: arrestato

l ladro è stato bloccato in via Fiorini mentre tentava di allontanarsi repentinamente con il coltello ancora nelle tasche dei pantaloni. E' stato poi arrestato per rapina aggravata dall'uso di armi e accompagnato al carcere di Montacuto

Momenti di tensione ieri mattina, intorno alle 12:45 in corso Carlo Alberto, quando un uomo ha tentato di rubare alcune bottiglie in una supermercato. Alcuni dipendenti hanno tentato di fermarlo, ma lui ha tirato fuori un coltello a serramanico minacciando gli inservienti. Poi è fuggito. Lo hanno rintracciato gli agenti di Polizia delle volanti di Ancona, guidati dal vice questore Cinzia Nicolini e  dal vice Franco Pechini. L’uomo, G. M. pregiudicato di origini pugliesi di 32 anni, è stato identificato e visto aggirarsi in via Fiorini con alcune bottiglie di alcolici e e profumi. 

Il ladro è stato bloccato in via Fiorini mentre tentava di allontanarsi repentinamente con il coltello ancora nelle tasche dei pantaloni. E’ stato poi arrestato per rapina aggravata dall'uso di armi e accompagnato al carcere di Montacuto. I profumi rubati venivano restituiti al proprietario del supermercato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Corso Carlo Alberto, tira fuori un coltello al supermercato: arrestato

AnconaToday è in caricamento